>                        www.mortalbike.it www.sonoidrico.it www.onanisti.it www.straniumani.it www.ifixtcentcen.it sarei.io miao.be.bau.mu

I Fiumi Degli Idronauti - 1 (un) garetti

E-mail Stampa
( Contributo e adattamento di Anna )


Stamani mi sono disteso
In un'urna d'acqua
E come una reliquia
Ho riposato

Il Limentra scorrendo
Mi levigava
Come un suo sasso

Ho tirato su
Le mie quattr'ossa
E me ne sono andato
Come un acrobata
Sull'acqua

Questo è il Noce
E qui meglio
Mi sono riconosciuto
Una docile fibra
Dell'universo

Il mio supplizio
È quando
Non mi credo
In armonia

Ma quelle occulte
Mani
Che m'intridono
Mi regalano
La rara
Felicità

Questi sono
I miei fiumi

Questo è il Santerno
Che mi ha visto
Nascere e crescere
E ardere dell'inconsapevolezza
Nelle estese pianure

In quel torbido
Mi sono rimescolato
E mi sono conosciuto

Questi sono i miei fiumi
Contati nel Limentra

Questa è la nostalgia
Che in ognuno
Mi traspare